Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

3 trucchi per una treccia riccia ben riuscita

3 trucchi per una treccia riccia ben riuscita
maria
  • On 13 settembre 2015

Da alcuni anni a questa parte vado matta per le trecce e sono alla costante ricerca di tutorial e nuovi stili. Purtroppo sono anche molto ma molto imbranata.

Vediamo, su 1500 tentativi di creare una treccia sui miei capelli ricci, 1490 sono andati a vuoto. Nel senso che ho mollato a metà strada, perché il risultato non era proprio quello desiderato. Poi leggendo il blog di justcurly ho scoperto questi 3 trucchetti e le cose sono cominciate ad andare meglio.

1. Fai la treccia sui capelli puliti

Lo so che code, chignon e trecce sono spesso il rimedio in extremis quando i tuoi capelli ti dicono “lavami” e tu vuoi resistere ancora un altro giorno (ma anche due) prima di fare lo shampoo.
E se sei una specialista delle trecce non c’è nulla di male in questo. Non ti giudico e non penso che tu sia una sporcacciona. Anzi, complimenti.
Non sei la specialista delle trecce? Continua a leggere se questa sei tu:

Vedi una treccia su un tutorial e vuoi assolutamente riproporla sui tuoi capelli. Sembra facilissima .Senza neanche metterti davanti ad uno specchio, cominci a dividere i capelli, ma anziché tre ciocche ti ritrovi ad avere una ragnatela in testa. Dopo 5 minuti di combattimento ci rinunci e il risultato è che i tuoi capelli sono crespi e schifosi.

Se appartieni alla categoria delle inbranate, ti consiglio di fare la treccia sui capelli puliti, perché sono più ordinati e soprattutto se hai fatto un buon lavoro con il pettine o le dita, non avrai nodi. Ciò vuol dire che sarà più facile separare le ciocche con meno mosse. Più tocchi i ricci e più diventano crespi.

2. Zero prodotti di styling

Se hai deciso di fare una treccia, dopo lo shampoo non applicare nessun prodotto di styling (gel, creme, lacche, ecc.) Perché? Per lo stesso motivo: sarà più semplice separare i capelli ed eviterai di creare del crespo o addirittura spezzarli mentre li separi.

3. Allarga la treccia alla fine

Fai una treccia abbastanza stretta, in modo da darle una buona struttura.

foto da justcurly.com

foto da justcurly.com

3-650x400-sandra-braids-article

foto da justcurly.com

Solo alla fine, per renderla più grande, allargala con le mani, in modo che sembri più grande e voluminosa.