Notice: Undefined property: stdClass::$latitude in /web/htdocs/www.capelliricci.it/home/web-cont-wp/plugins/duracelltomi-google-tag-manager/public/frontend.php on line 531

Notice: Undefined property: stdClass::$longitude in /web/htdocs/www.capelliricci.it/home/web-cont-wp/plugins/duracelltomi-google-tag-manager/public/frontend.php on line 531
Interviste Ricce: Franca Noemi Interviste Ricce: Franca Noemi
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

11 Comments

Interviste Ricce: Franca Noemi

Interviste Ricce: Franca Noemi

Ho deciso di aprire una nuova sezione del sito,le Interviste ricce, dove pubblicare degli articoli le cui protagoniste sarete proprio voi, ricce all’arrembaggio di ogni dove. Sarà uno spazio sul quale potrete raccontare la vostra esperienza con i capelli ricci, condividere le vostre foto e regalare segreti e consigli alle altre ricce.

Ecco la prima Intervista Riccia, la cui protagonista è Franca Noemi. Se volete condividere anche voi la vostra storia ricciolosa, contattatemi all’indirizzo info@capelliricci.it

Riccia Rinnegata o Paladina?

Senz’altro “Paladina”, anche se, non nascondo,  con una certa rassegnazione. I miei ricci sono il mio “biglietto da visita”, sono la prima cosa che viene in mente ai miei conoscenti, quando sentono il mio nome. Questo perché in mezzo ad una folla, o a cento metri di distanza mi si riconosce grazie alla mia chioma  (non ho ancora deciso se questa possa, o non, essere un’arma a mio favore!!!) dato che l’immagine che hanno tutti di me è quella della “riccia bionda capellona”. In poche parole: liscia non mi si vede mai (o quasi).

In quale identiriccia ti identifichi e perché?

In realtà mi sento un ibrido tra una “Riccia EVO” e una “Leoriccia”.

Riccia “EVO” perché non perdo tempo per la “messa in piega” dei miei capelli. Anzi, spesso e volentieri (quasi sempre per pigrizia, o perché sono in ritardo) dopo averli lavati li lascio asciugare “al naturale” mentre faccio altre cose e non ci penso più. Tanto, il risultato è sempre quello. Spesso, addirittura la sera, quando il mio ragazzo passa a prendermi sotto casa per uscire, io scendo coi capelli ancora bagnati!

Mi sento anche “Leoriccia” perché non amo tagliarli, in quanto ritengo di avere una ricrescita molto ma molto lenta, se non inesistente, arrivata ad un certo punto. Sfoltirli, per me, ad ogni modo equivarrebbe a tagliarli (e quindi “accorciarli”).

Hai mai ceduto alla piastra? 

Ebbene sì. Ho ceduto alla piastra, o meglio, cedo alla piastra un paio di volte all’anno. Il motivo? Per vedermi con i capelli “lunghi”. Tutto qui. Già, perché dopo al massimo qualche giorno, ho già nostalgia dei miei capelli naturali (sarà anche colpa dell’umidità?). In quelle occasioni, tutti mi dicono che non sembro “io” ed in effetti è così. La mia figura cambia totalmente.

L' ''altra'' Franca (quella liscia) con la foto di quando aveva 4 anni

L’ ”altra” Franca (quella liscia) con la foto di quando aveva 4 anni

Com’è il tuo rapporto con i tuoi ricci? Amore ed Odio? Convivenza Pacifica?

Il mio rapporto con i ricci è sempre stato del tipo “Amore ed Odio”.

Non mi sono mai ritenuta fortunata, sin da bambina, di avere i capelli ricci perché “non crescevano mai” (come ora, in effetti). Però mi lusingava vedere che erano comunque l’invidia di tutte le mie coetanee.

Franca a tre anni con la ''cipollina''

Franca a tre anni con la ”cipollina”

Diciamo che oggi vivo una fase di “rassegnazione”: da un lato mi sarebbe piaciuto avere capelli con cui potermi sbizzarrire, magari pettinandoli in modo diverso ogni fine settimana, o perché no, portare il taglio (lungo) di moda in quella determinata stagione; dall’altro lato, continuano ad essere l’invidia delle mie amiche, il mio fidanzato li adora (e pare che in generale, neanche ai ragazzi dispiacciano), quindi ho imparato ad accettarli e a renderli parte della mia personalità, il mio “segno particolare”, come ho detto precedentemente, il mio “biglietto da visita”.

Quali sono i prodotti per i ricci preferiti?

I miei prodotti preferiti sono shampoo, balsamo e maschera della Elvive, la linea “Ricci Sublimi”, ma non utilizzo esclusivamente e categoricamente quelli.

Mi piace variare senza un criterio particolare, magari acquisto un nuovo shampoo anche solo perché mi piace la profumazione, o perché adatto ai capelli biondi (naturali) come i miei.

A volte, dopo lo shampoo, utilizzo gocce di olio di semi di lino, di una qualsiasi marca per renderli più soffici al tatto. Ma della spuma “L’Oreal Power Ricci”, da quando l’ho provata non ne posso più fare a meno: elimina l’effetto crespo, definisce i ricci senza indurirli, non crea quell’effetto che tanto odio di “capelli incollati alla testa” ed in più ha un profumo a me molto gradevole.

Quanti soldi spendi al mese per i tuoi capelli?

Ad essere sincera, non porto il conto del denaro speso per i miei capelli. Magari quando un prodotto che mi piace particolarmente (e soprattutto la suddetta spuma) è in promozione ne approfitto per farmi una piccola “scorta”. Ad ogni modo non credo di superare una media di 20 euro mensili al massimo.

Capitolo Parrucchieri. Molte ricce lamentano di non aver ancora trovato il giusto parrucchiere. Tu l’hai trovato? Se sì, cosa ha di speciale?

Dico soltanto una cosa: vado dal parrucchiere solo quando ho voglia di farmi liscia, quindi per farmi asciugare i capelli con spazzola, phon e piastra, perché da sola non riesco.

Quando ho bisogno di una puntatina faccio da me: che i parrucchieri esagerino sempre con le forbici.

Personalmente ogni volta che ho ceduto alla tentazione di affidare loro “solo le doppie punte”, me ne son sempre pentita amaramente!

Per non parlare poi dell’idea che hanno i parrucchieri di come si asciughino i miei capelli: si ostinano a spalmarmi quintali e quintali di spuma, prima, durante e dopo l’asciugatura, “appiccicandomi i capelli in testa”, annullandone il volume naturale e dandomi le sembianze di un cocker. Che orrore!

Hai un segreto da condividere con le altre ricce? Un trucco per avere dei ricci perfetti?

Segreti? Nessuno, a parte la spuma che ho citato prima e le poche gocce di semi di lino dopo il normale lavaggio, di tanto in tanto. E così qui ritorna anche la Riccia EVO che è in me…

E voi, carissime “colleghe” ricce, avete un segreto per far crescere più velocemente i vostri capelli???!!! AIUTATEMI PLEASE!!!

Altre foto dei bellissimi ricci di Franca!

Franca ''colpita'' alle spalle

Franca ”colpita” alle spalle

Franca e i suoi ricci ''effetto schiuma party'' insieme al suo fidanzato

Franca e i suoi ricci ”effetto schiuma party” insieme al suo fidanzato

 

2 anni fa,l'inizio della mia rassegnazione

2 anni fa,l’inizio della mia rassegnazione

La più recente!

La più recente!