Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

No Comments

Solo il 10% va orgogliosa dei propri capelli ricci. Diciamo al 90% che è ora di cambiare idea?

Solo il 10% va orgogliosa dei propri capelli ricci. Diciamo al 90% che è ora di cambiare idea?
maria

Dove, nota azienda produttrice di prodotti per la cura della persona, in concomitanza con il lancio di una nuova linea per capelli ricci negli Stati Uniti, ha pubblicato uno studio sul rapporto su come vivono il rapporto con i propri capelli donne e bambine ricce naturali.

Dallo studio emerge che solo il 10% delle donne va orgogliosa dei propri ricci e il 40% se potesse, cambierebbe i propri capelli per sempre.

Ma ancora più allarmante è il risultato della ricerca effettuata tra le bambine: le bambine ricce, ad esempio, rispetto alle ricce hanno una probabilità 5 volte maggiore di non sentirsi a proprio agio con i propri capelli.

In questa infografica abbiamo raccolto i risultati più importanti di questo studio.

Infografica ricerca

Per sensibilizzare ed incoraggiare donne e bambine ad apprezzare i propri (fantastici) capelli ricci, Dove ha anche creato una campagna, chiamata #LoveYourCurls, e ha persino realizzato un video.

Nella prima parte vengono intervistate delle bambine, le quali ammettono di non amare affatto i propri capelli ricci naturali e che se potessero li stirerebbero. Ed io che pensavo che questi problemi arrivassero solo nell’adolescenza!

Quando i capelli lisci smetteranno di essere finalmente sinonimo di bellezza?